top of page

Smart working con i figli in casa: impossibile o ce la si può fare?

Quanti di voi sono ora in smart working ma lavorare non è mai stato così difficile?

Siamo tutte sobillate da mille richieste di attenzione: "mamma giochi con me nella mia cameretta?" "mamma dov'è la mia felpa con i fiorellini?" "mamma posso vedere un dvd?"......e chi più ne ha più ne metta (ovviamente vale anche per i poveri papà)!

Ovviamente anche i nostri bimbi in questa situazione "ci vanno stretti" e dobbiamo cercare di immedesimarci anche nel loro mondo, dove si trovano si a casa con mamma e papà ma non li hanno comunque tutti per sé!

Proviamo allora a gestire la nostra giornata lavorativa facendo capire loro che anche se siamo a casa, e siamo pronti a sopperire alle loro richieste, dobbiamo lavorare: prepariamogli la sera prima qualche attività da fare il giorno dopo.

Qui di seguito ve ne elenco un po', rubate dal web o inviatemi dalle maestre, che hanno tenuto occupata la mia piccola per un bel po' di ore:


- pasta di sale: si prepara con una tazza di acqua, una di sale e due di farina fino a formare una palla omogenea e non appiccicosa e via con la fantasia a creare forme, pupazzetti e chi più ne ha più ne metta! Sporca poco e dà un sacco di soddisfazioni ai nostri piccoli artisti che una volta cotta in forno (60° per circa 20 minuti) possono colorarla con gli acquerelli o le tempere.


- pezzetti di carta da incollare: prepariamo dei quadratini di cartoncino colorato o di carta velina di circa 2 cm per lato e raggruppiamoli in una ciotolina, in un'altra ciotolina mettiamo della colla vinavil allungata con acqua (il composto deve essere liquido come nel caso della carta pesta); diamo al nostro bambino dei disegni già fatti da noi (semplici come una grande farfalla) oppure per i più grandini facciamoli fare direttamente a loro. Ed ora invece di colorarli con i pennarelli basterà incollare i pezzettini di carta colorata dove si vuole!


- pasta per disegnare: avete capito bene la pasta, quella che si mangia, il top del top della cucina italiana! basterà dare ai nostri cuccioli un pò di pasta in diversi formati e della colla vinilica. I bambini potranno incollarla sul foglio per fare la corolla di un fiore ad esempio, e poi colorarla, oppure potranno colorarla e poi infilarla in uno spago (anche quello da cucina) per farci una bella collana!


Il web è pieno di spunti...basta solo un pizzico di fantasia...e si sa che i bambini ne hanno da vendere!!!!


18 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment


Basta organizzarsi.. Tutto è fattibile.. Fortunatamente posso iniziare anche alle 7 del mattino.. In modo che alle 16 ho finito.. Loro hanno cambiato i loro ritmi.. Si svegliano tardissimo 😠.. Ma a me permette di aver svolto almeno 5/6 ore di lavoro in tranquillità.. Mio marito (sfortunatamente non sta lavorando)Fortunatamente pensa a preparare il pranzo e stare con loro fino a quando non finisco.. Certo se dal loro risveglio 300 volte mi chiedono ma'.. L acqua

Ma'.. Il caricabatterie

Ma' le mutande

Ma' Cho fame.. A volte devo recuperare.. Ma si può fare.. Anche se spero di tornare presto in ufficio.. Mi voglio vestire.. Truccare.. Improfumare..mi sto imbrutendo😜

Like
bottom of page